Urbanistica

Parco inclusivo di Certaldo, che bella cosa progettarlo insieme

Foto Comune di Certaldo
Foto Comune di Certaldo

Domenica 28 gennaio saranno presentati i risultati di un originale percorso di co-progettazione. Una serie di incontri a cui hanno partecipato più di 1oo persone, tra le quali molti bambini.

CERTALDO (FI) – Da quando l’idea è stata lanciata, il Parco Libera Tutti di Certaldo ha fatto molta strada. E se ancora ci sarà da lavorare per vederlo realizzato, intanto si può festeggiare il primo, importante traguardo.
Ricordiamo che “Libera Tutti” sarà un parco inclusivo, un luogo senza barriere  dove tutti i bambini, anche quelli con disabilità, potranno esercitare il loro diritto al gioco.

Domenica 28 gennaio, alle ore 17.30 al Centro Polivalente, comune di Certaldo e associazione Narrazioni Urbane presenteranno il risultato del percorso di co-progettazione partecipata, sintetizzato in una pubblicazione con le immagini del progetto e di tutto il percorso fatto fin qui.

L’associazione Narrazioni Urbane, che l’ha coordinato  e condotto, ricorda le tappe e i numeri più importanti.
All’inizio le associazioni che aderivano al progetto erano 20, adesso sono circa 50 tra associazioni e cooperative. Durante l’anno  sono state fatte circa 16 interviste sui temi dell’inclusione sociale a rappresentanti politici, di cooperative e associazioni. La macchina organizzativa ha poi preparato una festa per la partenza del “Parco Libera Tutti” con la presentazione dei tavoli di co-progettazione partecipata e l’inizio della raccolta fondi.

Gli incontri sono stati 3 per un totale di 5 tavoli di co-progettazione, ognuno riguardante un tema diverso. Hanno partecipato più di 100 persone, molte delle quali hanno seguito più di un tavolo, con un tavolo junior che ha visto la presenza di parecchi bambini. Alla fine è stato deciso, per volontà dei partecipanti, di far nascere un tavolo permanente per il parco inclusivo. Le iniziative di raccolta fondi dalle associazioni aderenti finora sono state 10, ma altre sono già in programma.
Appuntamento quindi domenica 28 gennaio per scoprire il progetto partecipato e conoscere quali saranno le tappe e le azioni necessarie per tradurre tutto questo in realtà.

Fonte: Comune di Certaldo

Per saperne di più:
A Certaldo nascerà un Parco inclusivo in co-progettazione

 

Condividi l'articolo sui tuoi social
Tags
error

Condividi l'articolo sui tuoi social