Appuntamenti Convegni

Alla Fortezza Vecchia di Livorno il primo congresso dedicato al mare

SAMSUNG CSC
Il 6 e 7 giugno si svolgerà 1st MS SeaDay, patrocinato da ARPAT e Società Chimica Italiana. 10 borse di studio per la partecipazione di studenti e giovani ricercatori.

 

LIVORNO – Sarà interamente dedicato al mare e alla sua tutela il primo MS SeaDay, il congresso patrocinato da ARPAT e Società Chimica Italiana che si svolgerà a Livorno il 6 e 7 giugno.
Con un approccio multidisciplinare saranno chiamate a confrontarsi le migliori eccellenze in campo chimico, biologico e ingegneristico. Sono disponibili anche 10 borse di studio per la partecipazione di giovani ricercatori finanziate dalla Divisione di Spettrometria di Massa della Società Chimica Italiana.

L’importanza dei mari e degli oceani per la vita del nostro pianeta è un fatto indiscutibile; le attività umane influenzano e modificano questo comparto ambientale attraverso una moltitudine di pressioni, prima fra tutte l’immissione di inquinanti chimici.

Per tutelare le aree marine e con esse l’ambiente e la salute umana è importante garantire che i livelli dei contaminanti presenti nell’ambiente marino derivanti da attività umane (pesticidi, antivegetativi per navi, prodotti farmaceutici, metalli pesanti e micro-plastiche) rimangano contenuti almeno entro i limiti di legge. Per accrescere le conoscenze e le possibilità di azione in questo campo sono necessari approcci sempre più sofisticati che oggi si possono ottenere con strumentazioni di alta tecnologia.
Informazioni che permetteranno un’azione educativa della popolazione per la tutela partecipata e cosciente del nostro patrimonio idrico.

Il Congresso si terrà nella Sala Canaviglia all’interno della Fortezza Vecchia di Livorno, con un approccio multidisciplinare:

  • Analitico: le metodiche e le strumentazioni per ottenere le più precise e attendibili determinazioni di xenobiotici in acqua di mare, biota e sedimenti.
  • Biologico: per il monitoraggio dello stato di salute dell’habitat marino (pesci, coralli, posidonia, ecc)
  • Tecnologico/ingegneristico: gli strumenti per il campionamento robotizzato, il monitoraggio e lo studio fotografico dei fondali marini.

La Conferenza plenaria prevede la partecipazione di Marcello Calisti della Scuola Superiore Sant’Anna, Philipp Hess dell’Institut français de Recherche pour l’exploitation de la mer, Bernd Krock – Alfred Wegener dell‘Institut für Polar- und Meeresforschung (AWI), Germany.

Per informazioni e iscrizioni Divisione di Spettrometria di Massa

 

Condividi l'articolo sui tuoi social
Tags