Appuntamenti Rifiuti e riciclo

Borgo San Lorenzo è pronta a firmare il protocollo Rifiuti Zero

Borgo San Lorenzo, Rifiuti Zero, Mugello, Toscana Ambiente.
Sabato 24 ottobre la firma tra il Comune e il Centro Ricerca Rifiuti Zero del Comune di Capannori. Sarà istituito anche un osservatorio di monitoraggio.

 

BORGO SAN LORENZO (Fi) – Il 4 febbraio di quest’anno il Comune di Borgo San Lorenzo ha aderito al Protocollo Rifiuti Zero promosso dal Comune di Capannori, al quale hanno già aderito più di 300 Comuni in tutta Italia e che coinvolge ormai quasi 7 milioni di cittadini italiani. Un protocollo che mette al centro i dieci passi per riuscire a combattere il rifiuto residuo attraverso la separazione dei vari materiali, la raccolta differenziata, il porta a porta, il compostaggio, il riciclo, il riuso e la riparazione, con l’obiettivo di arrivare nel 2022 all’85% di differenziazione.

rifiuti-zero-borgo-san-lorenzo-toscana-ambienteSabato 24 ottobre sarà possibile riflettere sui dieci passi verso Rifiuti Zero grazie a un evento che vedrà la partecipazione di Rossano Ercolini, presidente di Zero Waste Europe e autore del libro “Il bivio – Manifesto per la rivoluzione ecologica”, in uscita in questi giorni. L’appuntamento è all’auditorium dell’Istituto Giotto Ulivi e si svolgerà a porte chiuse ma potrà essere seguito in diretta Facebook, a partire dalle 10, sulla pagina Laboratorio Ambientale Mugello. Sarà  l’occasione per la firma del protocollo Rifiuti Zero tra il Comune di Borgo San Lorenzo, nella persona del sindaco Paolo Omoboni, e il Centro ricerca Rifiuti Zero del Comune di Capannori, di cui è direttore lo stesso Ercolini.

Quello verso i rifiuti zero sarà un percorso partecipato che vedrà la collaborazione di studenti, professori e cittadinanza con l’istituzione di un Osservatorio verso Rifiuti Zero come organismo di monitoraggio, utile per gettare gettare le basi verso un’economia circolare fatta di partecipazione, risparmio, scambio e vivere civile. Ci sarà anche la possibilità di aprire dialoghi con le aziende in merito, ad esempio, alla riprogettazione di oggetti attualmente non riciclabili.

Fonte: Comune di Borgo San Lorenzo

Condividi l'articolo sui tuoi social
Tags

Video