Attualità

Capannori: alla Festa dell’Aria la mongolfiera ecologica di Pierrick Duvoisin

Il pilota svizzero a bordo della sua mongolfiera ecologica
Il pilota svizzero a bordo della sua mongolfiera ecologica
Detentore di quattro record mondiali, il pilota svizzero ha inventato uno speciale pallone in grado di risparmiare il 70% di gas anche a temperature estreme.

 

CAPANNORI (Lu) – Tra le 15 mongolfiere che fino a domenica 15 settembre coloreranno i cieli di Capannori per la Festa dell’Aria ci sarà quella ecologica dello svizzero Pierrick Duvoisin. Il pilota, detentore di tre record del mondo, gareggerà con uno speciale pallone da lui inventato che è in grado di risparmiare circa il 70% del consumo di gas propano,anche a temperature estreme, rispetto alle mongolfiere tradizionali e quindi di percorrere distanze considerevoli in tempi più brevi. Questo beneficio deriva dall’impiego di un involucro formato da due teli sovrapposti che creano un’int ercapedine aumentando l’isolamento.

Duvoisin detiene tre record mondiali. Il primo è quello di durata, avendo volato per 27 ore e 41 minuti in solitaria; il secondo per aver pilotato dalla località svizzera Château-d’Œx a Zagabria, a un’altitudine di 6.000 metri e a una velocità di 165 km/h. L’ultimo record è per aver sorvolato le Alpi in 4 ore e mezza consumando solamente 46 kg di gas propano contro i circa 150 kg di una mongolfiera tradizionale.

Pierrick Duvoisin
Pierrick Duvoisin

Il pilota svizzero è appena rientrato da un importante viaggio in Argentina dove ha sorvolato diversi siti paesaggistici straordinari, esperienza culminata con un volo durante l’eclisse totale di sole del 2 luglio. Insieme ad altri 17 piloti ed equipaggi provenienti da 8 nazioni ha sorvolato il ghiacciaio Perito Moreno, la regione di Mendoza e Aconcagua, la vetta di 6.962 metri sul livello del mare al confine con il Cile.

A Capannori lo aspettano pianura e un clima di fine estate ma Pierrick Duvoisin è pronto a giocarsi le sue carte per la vittoria della competizione. Lo si potrà vedere in volo, con partenza da piazza Aldo Moro a Capannori, sabato 14 e domenica 15 settembre alle 7.30 e alle 17.30 in occasione del Trofeo Aerostatico “Città di Capannori”. La mongolfiera ecologica parteciperà anche al Balloon Glow, lo spettacolo di illuminazione notturna dei palloni aerostatici, in programma sabato 14 settembre alle ore 22 in piazza Aldo Moro.

La “Festa dell’Aria 2019” è promossa dal Comune di Capannori in collaborazione con Regione Toscana, Aero Club Lucca, Aero Club d’Italia, Aeroclub Volovelistico Toscano e Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca.
Programma completo sul sito Festa dell’Aria e sulla pagina Facebook Festa dell’Aria Capannori.

Condividi l'articolo sui tuoi social
Tags
error

Condividi l'articolo sui tuoi social