Attualità

Che fine fa l’albero di Natale? Da Capraia e Limite una soluzione

alberi-natale-toscana-ambiente
Il Comune si mette a disposizione per piantare gli abeti nei parchi pubblici, bastano una semplice telefonata o una mail entro il 10 gennaio.

 

CAPRAIA E LIMITE (Fi) – L’albero di Natale fatto con un abete vero è certamente più suggestivo ma poi, una volta passate le feste, spesso non si sa come smaltirlo o dove sistemarlo.
L’amministrazione di Capraia e Limite prova a offrire il buon esempio e si mette a disposizione per piantare gli abeti nei parchi pubblici comunali. Per usufruire di questo servizio basterà telefonare alla segreteria del sindaco, al numero 0571 978124, o inviare una mail a staff@comune.capraia-e-limite.fi.it e consegnare l’albero presso il magazzino comunale di via delle Ginestre, a Capraia Fiorentina. Tutto questo entro venerdì 10 gennaio 2020.

Una volta presi i contatti, gli operai del Comune provvederanno alla sistemazione dell’albero, permettendogli di continuare a vivere in uno dei parchi percorsi e utilizzati ogni giorno dai cittadini.
“Dopo l’esperienza degli anni passati – dice il sindaco Alessandro Giunti – vogliamo riproporre quest’iniziativa molto educativa che permette di sviluppare una coscienza ambientale. E’ un modo ulteriore per tutelare, valorizzare e recuperare il territorio attraverso azioni per migliorarne la qualità e la sostenibilità”.

Fonte: Comune di Capraia e Limite

Condividi l'articolo sui tuoi social
Tags
error

Condividi l'articolo sui tuoi social