Appuntamenti Rifiuti e riciclo

Cittadini a caccia di rifiuti nel Chianti, San Casciano aderisce a “Puliamo il mondo”

Puliamo il mondo_San Casciano
L'edizione 2019 di Puliamo il mondo a San Casciano
Volontariato ambientale in prima linea. La giornata di pulizia straordinaria si terrà sabato 26 settembre alle ore 10 in piazza del Popolo a Mercatale Val di Pesa.

 

SAN CASCIANO IN VAL DI PESA (Fi) – Nel Chianti post Coronavirus il Comune di San Casciano risponde all’appello lanciato da Legambiente e aderisce alla campagna nazionale “Puliamo il mondo”, che ogni anno promuove un’iniziativa di volontariato ambientale a vasto raggio.
Un’edizione speciale, la ventottesima, organizzata al fianco dei volontari e dei cittadini di ogni età. L’appuntamento è nella frazione di Mercatale Val di Pesa sabato 26 settembre alle ore 10 con ritrovo in piazza del Popolo. La manifestazione è organizzata in collaborazione con il Circolo Legambiente Chianti Fiorentino e coinvolge associazioni locali, famiglie e cittadini.

“Il contributo che ognuno può portare all’iniziativa – commenta l’assessore all’Ambiente Consuelo Cavallini – dedicando del tempo libero alla pulizia e alla rimozione dei rifiuti, è fondamentale anche dal punto di vista sociale. Credo che armarsi di guanti, sacchetto e ramazza sia un gesto virtuoso che, pur nascendo da una personale presa di coscienza, debba svilupparsi in quanto valore e responsabilità da condividere e praticare nella quotidianità”. “Puliamo il mondo è un’azione che rafforza il senso di comunità contro gli atti incivili e irrispettosi” aggiunge il sindaco Roberto Ciappi.

Le azioni dei volontari, in collaborazione con Alia Servizi Ambientali, si concentreranno nelle aree verdi di Mercatale, strade e boschi e zone limitrofe. La giornata siglata Puliamo il mondo, informa il Comune, si terrà nello scrupoloso rispetto di tutte le misure di sicurezza e di distanziamento.

Condividi l'articolo sui tuoi social

Video