Appuntamenti Ecofeste

EcoVinci Festival, torna la kermesse ambientalista nella città di Leonardo 

Un momento dell'edizione 2018
Un momento dell'edizione 2018
Il 5 e 6 ottobre grande festa nelle vie del centro storico con incontri, dibattiti e spettacoli. Il tutto incentrato su ecologia, risparmio energetico e tutela del territorio.

 

EcoVinci festivalVINCI (Fi) – Nella città di Leonardo ritorna il 5 e 6 ottobre l’EcoVinci Festival, la kermesse ambientalista tutta incentrata sui temi della sostenibilità. La organizzano Proloco Vinci, Biodistretto del Montalbano e Gas Millepiedi Cerreto-Vinci, con il patrocinio del Comune. Le strade del centro storico saranno teatro di una grande festa legata ai temi dell‘ecologia, del risparmio energetico e della tutela del territorio.
Un fine settimana durante il quale Vinci diverrà teatro di scambi di idee, proposte, racconti e condivisione di esperienze di chi si impegna in prima linea per salvaguardare l’ambiente.

Si parte la mattina di sabato con “Puliamo Vinci” (dalle 10 alle 12 con ritrovo nei pressi del campo sportivo in via Ripalta).
Alle 15.30 invece piazza Guido Masi ospiterà la presentazione vera e propria del festival e il dibattito sulla situazione ambientale del Montalbano con l’intervento di Legambiente, rappresentata da Daniele Manetti, dell’assessore all’Ambiente del Comune di Vinci Vittorio Vignozzi e del presidente del Bio-distretto del Montalbano Dario Spinelli.
A seguire gli interventi delle ragazze di EmPulita, di Maurizio Bacci del WWF (Il ciclo sostenibile della legna), di Simona Petrassi del CRDP Padule di Fucecchio e di Patrizia Gentilini di ISDE Medici per l’Ambiente (Gestione sostenibile del bosco).

Domenica mattina alle 11.30 uno dei momenti clou della kermesse: l’ecoparata “In fondo al mar” con i costumi realizzati dall’associazione Porte aperte onlus.
Nel pomeriggio ancora dibattiti e interventi di associazioni. Tra questi “Salviamo le Apuane – Il più grande disastro ambientale d’Europa in Toscana” con Eros Tetti e l’alpinista Luca Briccolani; “L’esperienza di Carmignano” presentata dal sindaco di Carmignano Edoardo Prestanti.
E poi laboratori per bambini, per sensibilizzare sui temi ambientali le future generazioni, e per adulti, come quello introduttivo per la costruzione di muretti a secco, musica dal vivo, teatro e mercatino ecosostenibile.
Per il programma completo della rassegna si può scrivere a: ecovincifestival@gmail.com

Condividi l'articolo sui tuoi social
Tags
error

Condividi l'articolo sui tuoi social