Appuntamenti Mondo Bio

Firenze Bio apre i battenti nel giorno dello sciopero globale per il clima

firenze-bio-2019-firenzebio-toscana-ambiente
Dal 15 al 17 marzo alla Fortezza 2ª edizione della manifestazione dedicata al mondo del biologico. 200 gli espositori e oltre 40 gli incontri. Evento collaterale il Terra Nuova Festival.

 

FIRENZE – Quasi 200 espositori per la 2ª edizione di Firenze Bio, in gran parte toscani ma con rappresentanze da tutta Italia. È il mondo della produzione biologica e biodinamica che per tre giorni animerà il Padiglione Spadolini della Fortezza da Basso. La mostra cresce rispetto all’anno scorso grazie a un lavoro che è durato tutto l’anno e che ha confermato la nascita di una comunità, fatta di produttori, associazioni e istituzioni che intende valorizzare il lavoro di chi produce nel rispetto dell’ambiente e della salute.

Da venerdì a domenica, con ingresso libero, i visitatori troveranno le specialità alimentari e non solo di un vasto e variegato mondo che mette insieme piccoli e grandi produttori con un’attenzione alla qualità del cibo e alla sua salubrità mai stata così forte. A Firenze Bio si potrà comprare, assaggiare, mangiare in un ristorante rigorosamente bio, partecipare a degustazioni guidate ma anche assistere ai tanti convegni e ai laboratori organizzati.

Oltre 40 gli incontri promossi tra cui spicca il convegno di apertura “Tutela e valorizzazione dell’agrobiodiversità in Toscana”. Dedicato al clima l’appuntamento con FederBio che cade proprio nel giorno dello sciopero in Italia e nel mondo contro i cambiamenti climatici. Ricco il programma dell’area cooking show di Gola Gioconda. Una delle novità di questa edizione sono le degustazioni sensoriali, un’area dedicata a chi vorrà prendersi del tempo per farsi accompagnare alla scoperta di un prodotto.

Arriva a Firenze Bio, come evento collaterale, anche il Terra Nuova Festival. Tre giornate di confronti, convegni e incontri per conoscere da vicino, oltre al mondo dell’agricoltura ecosostenibile e dell’alimentazione sana e naturale, anche le altre buone pratiche utili per uno stile di vita sobrio, consapevole e rispettoso dell’ambiente. Ingresso libero  tutti i giorni dalle ore 10.00 alle 19.00.

Condividi l'articolo sui tuoi social
Tags