Appuntamenti Mondo Bio

Firenze Bio, un’edizione “speciale” alla Fiera di Scandicci

Firenze Bio, biologico, biologica, biodinamico, Scandicci, Toscana, ambiente.
Foto dalla pagina Facebook di Firenze Bio
Una quindicina gli espositori del biologico, toscani e non, ospiti alla Fiera di Scandicci dal 1 al 4 ottobre sotto l’egida di Firenze Bio.

 

SCANDICCI (Fi) – Quella autunnale è un’edizione “speciale” e molto contenuta di Firenze Bio, seppur significativa per il settore, dopo lo stop causato dal Covid nella scorsa primavera che non ha permesso il normale svolgersi della terza edizione integrale della manifestazione. Dal 1 al 4 ottobre una quindicina di operatori, toscani e non, espongono in spazi ben definiti con l’obiettivo di promuovere il proprio lavoro tutelando la salute di visitatori e operatori.

Sembrano arrivare dati confortanti dal rapporto “Bio in cifre 2020”, pubblicato in questi giorni, presentato da ISMEA (Istituto di Servizi per il mercato Agricolo alimentare): le superfici biologiche in Toscana crescono del 4% e gli operatori dello 0,7%.  Successo anche per il bando del biologico del PSR Toscana 2014 – 2020 dove, a fronte dei 17 milioni di euro di risorse stanziate, sono arrivate alla Regione domande per 22 milioni di euro.

A Scandicci, tra gli espositori provenienti da altre regioni, sono presenti: Agricola Grains, con sede ad Arre (Padova), per il  settore della raccolta e commercializzazione di cereali; l’azienda Bussu di Ollolai (Nuoro) con dei formaggi sardi; Buy Me Cosmetics di Castel Rozzone (Bergamo) con cosmetici certificati; i Fratelli Brugnoli di Bardi (Parma) con il Parmigiano Reggiano; il Regno del Marrone di Castel del Rio (Bologna); la Tenuta il Melograno di Vasanello (Viterbo) con melagrane e prodotti derivati; The Bridge di San Pietro Mussolino (Vicenza) con bevande, dessert e creme per cucinare; Valdibella di Camporeale (Palermo) con olio di oliva, mandorle, vino, pasta e altri prodotti alimentari.

Tra gli espositori toscani troviamo: la Bioseme di Piombino con sementi ortive certificate; Forno La Torre di Diacceto Pelago (Firenze); l’azienda agricola Malenchini di Bagno a Ripoli (Firenze); la società agricola Monna Giovannella di Bagno a Ripoli (Firenze); Toscana Biologica con prodotti toscani biologici e biodinamici da filiera corta.

Informazioni e contatti: www.firenzebio.com 

Condividi l'articolo sui tuoi social
Tags

Video