Eventi Rifiuti e riciclo

Politiche green, Greve in Chianti dichiarato Comune Riciclone d’Italia

Il sindaco Paolo Sottani ritira il premio a Roma. (Foto da Comune di Greve in Chianti).
Il sindaco Paolo Sottani ritira il premio a Roma. (Foto da Comune di Greve in Chianti).
Castelli e altalene per bambini di plastica riciclata. Cippato locale per produrre energia e riscaldare la piscina comunale.  Il Comune grevigiano tra i virtuosi dell’ambiente.

GREVE IN CHIANTI (Fi) – Greve è uno dei comuni più virtuosi d’Italia. L’amministrazione chiantigiana è entrata nell’olimpo delle piccole realtà italiane che trattano bene l’ambiente, lo rispettano e lo tutelano nella quotidianità con azioni e interventi che si prendono cura degli spazi pubblici e della vita della comunità. E’ il rapporto tra l’area verde e la fruizione sostenibile dei parchi pubblici il valore aggiunto che Legambiente ha riconosciuto al Comune di Greve, proclamato Comune Riciclone d’Italia.

A ritirare il riconoscimento a Roma il sindaco Paolo Sottani, i responsabili dell’Ufficio Lavori Pubblici Gianfranco Ermini e dell’Ufficio Ambiente Simone Coccia. Il Comune è stato insignito del titolo di “Comune Riciclone” per la qualità degli acquisti verdi e l’attuazione delle politiche green a misura di bambino. Nei giardini pubblici di Lamole e Panzano sono stati installati alcuni mesi fa nuovi giochi, tra cui altalene e castelli, interamente di plastica riciclata. Tra gli interventi più innovativi l’impianto a biomasse di Greve che utilizza il cippato locale per produrre energia e riscaldare la piscina comunale e i campi sportivi annessi.

L’assessore all’Ambiente Stefano Romiti ha ricordato che il Comune di Greve in Chianti considera prioritaria l’azione che rafforza la qualità ambientale, come attesta il conseguimento della certificazione ambientale ISO 14001 e della registrazione ambientale EMAS dall’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca ambientale.
Legambiente è l’ente che ogni anno da 25 edizioni premia le realtà locali che si sono distinte nella gestione virtuosa dei rifiuti e hanno ridotto drasticamente lo smaltimento in discarica.

Fonte: Comune di Greve in Chianti

Condividi l'articolo sui tuoi social

Video