Mondo Bio

Sana di Bologna, le aziende toscane del biologico tengono botta

Biologico, bio, Sana Restart, Bologna-Toscana, ambiente.
Foto da pagina Facebook Sana.
Il Covid e il periodo precario per la sicurezza non fermano le molte aziende toscane del biologico presenti in fiera fino a domenica con diversi prodotti e servizi.

 

Il mondo del biologico e del naturale si è dato appuntamento a Bologna, da oggi a domenica 11 ottobre, al Sana Restart, una tre giorni organizzata da BolognaFiere in collaborazione con FederBio e Assobio. Nemmeno il lockdown ha invertito una tendenza che vede la quota dei prodotti biologici in costante aumento, a partire dalla grande distribuzione. Ne sono buoni testimoni i dati relativi alle farine (+44.7% nell’anno di 12 mesi concluso il 28 giugno 2020, per un peso di quasi il 15% sulla categoria) e alle uova (+11.5%, peso sulla categoria superiore al 19%), risultato anche del maggior tempo da dedicare alle preparazioni casalinghe durante i mesi del lockdown.

Confrontando i dati di marzo 2020 con quelli di marzo 2019, sono cresciuti a doppia cifra anche i dati dell’ortofrutta biologica, dei surgelati e della carne bovina e di pollo. L’aumento delle vendite per il comparto bio ha riguardato anche il canale specializzato, come attestato dagli incrementi del valore delle consegne a punto vendita del 28.8% per il leader nazionale della distribuzione nel comparto.

La fiera si sviluppa su tre aree tematiche, Food, Care & Beauty e Green Lifestyle e vede presenti anche gli enti certificatori del biologico come C.C.P.B., ICEA, Consorzio Il Biologico, Suolo e Salute, Bioagricert, Bios, Valoritalia, CSQ A; i maggiori distributori, a partire da Biotobio, EcorNaturasì, Probios e Padovana Macinazione e importanti produttori (fra i quali: Cultiva, NaturaNuova, Agricola Grains, Isola bio, Clipper, Mastro Cesare, Scaldasole, Culligan, Yogi Tea).

Tra le aziende toscane possiamo trovare al Sana Restart: ThePack di Firenze per gli imballaggi e le confezioni; Azienda Agricola Casale di Certaldo (Firenze); Lanificio Idealtex di Montemurlo (Prato); Bio Distretto del MontalbanoColombo Green Industries di Viareggio per la biodisinfestazione e la sanificazione; Redox Life di Arezzo; Dolci Creazioni di Firenze; Domus di FirenzeEkonore di Viareggio per la biodisinfestazione; Livera di Nave (Lucca) per la pasta; Federimpresa Erbe con sede ad Arezzo per il settore erboristico; Probios di Calenzano (Firenze), prodotti alimentari dal 1978; Renzi Suelen abbigliamento di Loro Ciuffenna (Arezzo); la Ribe di Bibbona (Livorno) per i gelati e i sorbetti e Villa Sant’Anna di Montepulciano (Siena) per i vini.

Tutte le informazioni su: www.sana.it

Condividi l'articolo sui tuoi social
Tags

Video