Appuntamenti Olistica

L’ambiente influenza i nostri geni, incontro a Firenze

dna-elica-toscana-ambiente
Ambiente, epigenetica e salute delle nuove generazioni, confronto tra esperti a palazzo del Pegaso venerdì 17 gennaio.

 

FIRENZE – Medici, biologi, architetti, ingegneri e geologi si troveranno a palazzo del Pegaso per parlare di “Ambiente, epigenetica e futuro delle nuove generazioni”. Il convegno si tiene venerdì 17 gennaio alle 15 nella sala del Gonfalone, in Consiglio regionale (via Cavour 4).

L’epigenetica è la disciplina che studia e dimostra come l’espressione dei geni sia modulata da numerosi fattori ambientali. L’ambiente – considerato nel suo complesso di fattori, chimici, fisici, psichici, strutturali – dimostra di avere una particolare influenza nel momento in cui l’embrione si va sviluppando e si forma l’individuo, definendone lo stato di salute per l’intero arco della vita.

Oggi l’aumentata diffusione di patologie cronico degenerative appare correlata a influenze di un ambiente alterato sulla placenta e sull’embrione. L’incontro si propone si prone di focalizzare l’attenzione su questi tematiche per garantire la salute delle generazioni future.

Tra gli interventi Sergio Berti parlerà di “Prevenzione primaria prenatale e pediatrica”; l’intervento di Annalisa Olivotti spazierà “Dalla genetica all’epigenetica”; Ernesto Burgio terrà una lezione magistrale su “Ambiente e salute”; Marco Zanicchi centrerà la sua relazione su “Interazioni ambientali ed epigenetica”; Donatella Ambrosini su “Domoterapia prenatale e pediatrica” e Simonetta Tassoni parlerà di “Integrazione dei saperi per una umanità consapevole”.

Alle 18 si terrà una tavola rotonda moderata da Elisabetta Cortesi dell’ASL Toscana centro, con Egidio Raimondi dell’Ordine degli Architetti di Firenze, l’agronomo del paesaggio Marcella Minelli, l’ostetrica Beatrice Fissi e poi Angela Marina Ardito, Luana Lapi , Michela Bergigli, Flavia Bocchino.

Fonte: Regione Toscana

Condividi l'articolo sui tuoi social
Tags