Convegni Mobilità

Mobilità sostenibile con valenza turistica, se ne parla a Livorno

Ciclovia Tirrenica. ( Foto da www.fiab-onlus.it).
Ciclovia Tirrenica. ( Foto da www.fiab-onlus.it).
Il 25 e 26 settembre conferenza europea del progetto ThreeT per lo sviluppo del patrimonio naturale e culturale. Si lavorerà soprattutto per favorire la mobilità sostenibile e sicura.

 

LIVORNO – Il 25 e 26 settembre al Museo di Storia naturale del Mediterraneo (via Roma 234 a Livorno) si terrà la conferenza europea di lancio delle attività del Progetto ThreeT, grazie al quale la programmazione transfrontaliera si collegherà operativamente con Paesi come Finlandia, Germania, Malta, Polonia, Romania, Spagna, Ungheria.

“Il progetto si svilupperà in circa 4 anni – ha spiegato l’assessore regionale alle Infrastrutture Vincenzo Ceccarelli – e ha come obiettivo la valorizzazione del patrimonio naturale e culturale delle otto regioni partner di Interreg. Per raggiungere questo risultato, per quanto ci riguarda si migliorerà l’accessibilità ai siti di valenza culturale e turistica potenziando la mobilità sostenibile, l’intermodalità dei trasporti, la tutela e valorizzazione dei beni naturali e culturali situati lungo i percorsi.  Tutte finalità che si sposano alla perfezione con il progetto della Ciclopista Tirrenica, portato avanti dalla Toscana assieme alle Regioni Liguria e Lazio”.

I lavori inizieranno martedì 25 settembre alle ore 9.30. Saranno illustrati gli obiettivi del progetto, le attività previste, i risultati e gli impatti attesi nelle varie aree di intervento. I singoli partner, poi, presenteranno il proprio contesto territoriale, gli strumenti di policy, le attese circa il contributo del progetto allo sviluppo sostenibile sociale, economico e ambientale.

Fonte: Regione Toscana

Condividi l'articolo sui tuoi social
Tags