Ecosistema

Parco del Casentino: tutto pronto per il censimento del cervo

Foto di Giordano Giacomini
Foto di Giordano Giacomini
Dal 27 al 29 settembre si svolge il più grande evento di gestione faunistica partecipata in Italia. Lo scorso anno coinvolti 500 operatori.

 

PRATOVECCHIO – STIA (Ar) – Già da qualche giorno le valli e le faggete secolari del Parco nazionale delle Foreste Casentinesi echeggiano dei bramiti degli animali in amore. È tutto pronto per il Censimento del cervo al bramito, dal 27 al 29 settembre, considerato il più grande evento di gestione faunistica partecipata in Italia. Il picco è previsto proprio nei giorni della rilevazione.
I numeri ufficiali dello scorso anno parlano di circa 500 operatori coinvolti sul campo. Sono stati contati 384 cervi maschi, per una stima di popolazione totale di cervo tra i 1.900 e i 2.200 esemplari su circa 20.500 ettari.

Per il sesto anno consecutivo sarà riproposta anche l’esperienza del “wolf howling”: i partecipanti al censimento, oltre ai bramiti, potranno ascoltare e segnalare anche le risposte dei branchi di lupi alle emissioni registrate di ululati, che saranno lanciate da alcuni punti strategici su tutto il territorio dell’area protetta. Sarà un’importante occasione per conoscere sempre meglio numeri e abitudini del grande predatore del Parco. Attualmente viene stimata una popolazione di una cinquantina di esemplari per una decina di piccoli branchi.

Per giovedì è previsto l’arrivo dei censitori nei diversi luoghi di articolazione logistica dell’evento, dove di svolgeranno gli incontri di saluto da parte del Parco e le spiegazioni del programma delle attività e delle modalità di esecuzione delle attività di conteggio. Un aiuto concreto allo svolgimento del censimento sarà dato dai ragazzi del turno speciale di volontariato.

Questi due animali, cervo e lupo, sono i simboli indiscussi delle foreste. Da sempre fortemente presenti nell’immaginario collettivo, sono oggi “avvicinabili” grazie a esperienze di gestione faunistica aperte a tutti: volontari e amanti della natura.
Info: www.parcoforestecasentinesi.it

Condividi l'articolo sui tuoi social
Tags
error

Condividi l'articolo sui tuoi social