Corsi Ecovillaggi e Cohousing

Per fare cohousing serve un gruppo reso coeso dalla “Facilitazione”

Foto da lakabe.org
Foto da lakabe.org
Uno strumento di trasformazione sociale capace di rendere un gruppo più unito ed efficace. Dall’esperienza degli ecovillaggi un corso condotto da Efstathios Mavridis a Rivalto e Chianni.

 

RIVALTO – CHIANNI (Pi) – Sabato 16 e domenica 17 febbraio, presso la sede del progetto di ecovillaggio “Piumani in campo“, si terrà “Mettendo radici ai nostri sogni”, un laboratorio introduttivo di Facilitazione di processi partecipativi a cura di Efstathios Mavridis, detto Delfino, attivista e facilitatore, abitante dell’ecovillaggio storico Lakabe in Spagna.

Dalle 9 di sabato 16 alle 18 di domenica 17 febbraio si svolgeranno le sessioni di lavoro dedicate all’esplorazione delle premesse e dei concetti chiave della facilitazione: la comunicazione, le relazioni e le dinamiche di gruppo, il conflitto, la leadership e la governance, l’intelligenza collettiva e l’organizzazione strutturale di un gruppo.

Grazie alla lunga esperienza sul campo, Efstathios Mavridis proporrà i contenuti in modo prevalentemente esperienziale, favorendo non solo il passaggio di competenza ma anche l’acquisizione immediata di tecniche spendibili nel proprio gruppo, comunità, team lavorativo, associazione, ente o organizzazione.

Cresciuto in Grecia, Efstathios Mavridis fin da quando ha 15 anni frequenta gruppi non gerarchici di azione sociale e politica. Oltre alla formazione IIFAC-E, è facilitatore di Forum-ZEGG, una tecnica di indagine emozionale sviluppata nello storico ecovillaggio Zegg, in Germania. “La facilitazione” afferma “è quanto di meglio posso offrire al mondo come contributo culturale e politico nel momento storico e sociale che stiamo attraversando in Occidente”.

Per info sul laboratorio introduttivo: Corinna 320 01.19.353, Waira 329 28.94.570, piumani.in.campo@gmail.com

Condividi l'articolo sui tuoi social
Tags

Video