Appuntamenti Incontri

“Riaccendiamo le stelle”, sabato 27 ottobre star party al Planetario di Stia

Luci su Arezzo (foto Nuovo gruppo astrofili Arezzo)
Luci su Arezzo (foto Nuovo gruppo astrofili Arezzo)
Un’intera serata dedicata al problema dell’inquinamento luminoso. Due italiani su tre non riescono più a osservare la Via Lattea o la Stella polare.

 

STIA (Ar) – Due italiani su tre non riescono più a osservare la Via Lattea o la stella polare. Al problema dell’inquinamento luminoso il Planetario del Parco delle foreste Casentinesi dedica un’intera serata sabato 27 ottobre. Lo star party, che rientra nella giornata nazionale sull’inquinamento luminoso “Riaccendiamo Le Stelle”, durerà dalle 18 fino a tarda sera.

L’obiettivo è far conoscere il problema del continuo degrado del cielo notturno dovuto al diffondersi delle luci artificiali, mal progettate e mal orientate, che limitano la possibilità di osservare il cielo stellato e godere della sua bellezza, nonché di incidere sul nostro spirito e sulla nostra sensibilità.

Lo star party inizierà alle 18 (fino alle 19,30) con una breve conferenza e incontri di sensibilizzazione sull’argomento. Dalle 21 alle 23,30 ci saranno momenti di approfondimento sotto la cupola del Planetario e osservazione del cielo d’autunno dal piazzale antistante.
Il costo del biglietto di ingresso è di cinque euro, gratuito per i bambini fino ai sette anni e per persone diversamente abili. Si consiglia un abbigliamento adeguato alle temperature notturne della stagione.
Info e prenotazioni: Centro visita di Badia Prataglia (tel. 0575 55.94.77), cooperativa Óros (tel. 335 62.44.537) o Ufficio informazioni del Parco nazionale delle Foreste casentinesi (0575 50.30.29).

Condividi l'articolo sui tuoi social
Tags
error

Condividi l'articolo sui tuoi social