Rifiuti e riciclo

Rifiuti: a Bucine patto tra Comune e animalisti per pulire i bordi delle strade

Alcuni volontari dell'associazione Irriducibili Liberazione Animale
Alcuni volontari dell'associazione Irriducibili Liberazione Animale
Operazione “Strade pulite”: i volontari dell’associazione Irriducibili Liberazione Animale puliranno periodicamente i bordi e le fossette dai rifiuti gettati dai finestrini delle auto.

 

di Marcello Bartoli

BUCINE (Ar) – Non è detto che un’associazione animalista debba occuparsi esclusivamente di animali, pur se proteggerli rimane il suo scopo principale. C’è chi sceglie di fare volontariato ambientale in senso lato, per esempio nella battaglia contro la piaga dell’abbandono di rifiuti.

FB_IMG_1570268842409E’ il caso dell’associazione Irriducibili Liberazione Animale che ha sottoscritto un patto di collaborazione, denominato “Strade pulite”, con il Comune di Bucine nel Valdarno Aretino. I volontari ripuliranno periodicamente i bordi di alcune strade, soprattutto quelle extraurbane dove dai finestrini delle auto viene gettato di tutto, a cominciare dalla plastica. Sporcizia che quasi mai viene rimossa, finisce nelle fossette e da lì inizia un percorso favorito dalle piogge che la porta nei fiumi e poi in mare.

Le prime due “spedizioni” hanno già dato frutti, soprattutto quella del 29 settembre a Bucine dove, in appena 500 metri, sono stati riempiti diversi sacchi di spazzatura.
“Ma dopo alcuni giorni siamo tornati sul posto e con nostro rammarico c’era altra spazzatura – è l’amaro commento del presidente dell’associazione Alessandro Torlai -. E’ davvero difficile comprendere perché alcuni cittadini incivili continuino a buttare rifiuti nell’ambiente. La terra è la nostra casa, perché continuare a inquinarla?”.

I volontari vorrebbero avere l’autorizzazione a intervenire anche sulle strade provinciali, per esempio su alcuni tratti della SP 540 dove hanno notato esserci una consistente quantità di rifiuti ma dopo alcuni mesi di richieste, dalla Provincia di Arezzo non sono ancora arrivate risposte. “Attendiamo fiduciosi” dice Torlai.
Chi è interessato a partecipare alle uscite, a Bucine o in altre zone, può contattare l’associazione all’indirizzo: irriducibililiberazioneanimale@gmail.com

Condividi l'articolo sui tuoi social
Tags
error

Condividi l'articolo sui tuoi social