Rifiuti e riciclo

Sprechi alimentari, a Grosseto un’app per recuperare il cibo invenduto

Spreco alimentare, cibo, grosseto, Toscana, ambiente
Si chiama Too Good To Go e permette a commercianti e ristoratori di mettere in vendita a prezzi ridotti il cibo invenduto a fine giornata.

 

GROSSETO – Nell’analisi realizzata nel 2011 dalla FAO gli sprechi alimentari nel mondo ammontavano a circa 1,3 miliardi di tonnellate all’anno, un terzo della produzione totale di cibo destinato al consumo umano. In Italia lo spreco complessivo di cibo vale oltre 15 miliardi.

Nel capoluogo maremmano è di questi giorni il lancio di Too Good To Go, un’app antispreco che permette a ristoratori e commercianti di proporre ogni giorno delle borse con una selezione a sorpresa di prodotti e piatti freschi rimasti invenduti a fine giornata e che non possono essere rimessi in vendita il giorno successivo.

“Il nostro obiettivo non è soltanto limitare sprechi di cibo e risorse nel territorio, grazie all’impegno dei negozi aderenti – spiega Eugenio Sapora, country manager dell’organizzazione – ma anche sensibilizzare gli utenti sull’importanza di un consumo consapevole, assicurando un notevole risparmio e riavvicinandoli agli esercizi commerciali di prossimità, in tutta sicurezza”.

“Gli esercenti – spiegano gli organizzatori – possono inserire facilmente la disponibilità di box, senza specificare che tipo di prodotti saranno presenti all’interno, basandosi sugli invenduti della giornata”. Per ordinare una Magic Box basta accedere alla app su smartphone e geolocalizzarsi per individuare i locali aderenti: per ritirarla non bisogna far altro che recarsi al negozio nella fascia oraria specificata, generalmente poco prima della chiusura, evitando così i momenti di massima affluenza. Il pagamento della Magic Box avviene direttamente in app, garantendo il rispetto del distanziamento sociale ed evitando lo scambio di cartamoneta.

Tra i locali di Grosseto che hanno già aderito all’iniziativa ci sono: MelaVerdeBio, catena di negozi dedicata al cibo biologico, vegano e senza glutine, Pinseria Trigo, Barracuda Caffè, il Bar dei Mille e il Bar du’ Chiacchiere. Le box saranno disponibili anche da Decathlon con prodotti dedicati agli sportivi come barrette, gel, pasta e integratori proteici. L’app di Too Good To Go è disponibile su App Store e Google Play.

Too Good To Go è nata nel 2015 in Danimarca con l’obiettivo di combattere lo spreco alimentare. L’applicazione, presente in 14 Paesi d’Europa, conta ad oggi oltre 20 milioni di utenti ed è tra le prime posizioni negli App Store e Google Play di tutta Europa.

Tags

Toscana Biologica e-commerce

Il Mulino di Pietra e-commerce