Corsi

Un progetto Legambiente aiuta i ragazzi a diventare volontari per la natura

volontari-per-natura-ambiente-toscana
Migliaia di giovani anche in Toscana per prendersi cura dell’ambiente. Acqua, aria, legalità, arte, e biodiversità: 5 campi d’azione per diventare volontari.

 

Si chiama VOLONTARIXNATURA il progetto nazionale di Legambiente, finanziato dal Ministero del Lavoro e cofinanziato dal Parco Nazionale dell’Aspromonte che punta a diffondere la pratica del volontariato tra gli under 36 realizzando un grande progetto di monitoraggio scientifico partecipato. Un’esperienza educativa non formale, che propone l’apprendimento learning by doing, allo scopo di stimolare un rinnovato interesse verso il volontariato e al contempo rafforzare le competenze scientifiche dei ragazzi.

L’idea da cui nasce è semplice: il volontariato ambientale può dare un contributo molto importante alla conoscenza del territorio, con campagne di raccolta dati e azioni di sensibilizzazione, come dimostrano le tante esperienze che Legambiente ha già messo in campo in questi anni. – dichiara Fausto Ferruzza, Presidente di Legambiente Toscana – Aumentare la consapevolezza sugli habitat che ci circondano, inoltre, ci aiuta a prendercene cura e a sentirli nostri, rafforzando il senso di comunità e soprattutto di corresponsabilità, fattore indispensabile per poi passare all’azione”.

Acqua, aria, legalità, arte e biodiversità: sono cinque i campi d’azione in cui cimentarsi attraverso monitoraggi, raccolta dati e segnalazioni che andranno compilati online.

Cosa fanno esattamente i VOLONTARIXNATURA? A seconda del proprio interesse o curiosità e in base alle caratteristiche e alle criticità del territorio in cui abita, studia o lavora, ognuno sceglie il campo di attività in cui cimentarsi. Legambiente Toscana ha il compito di coordinare il progetto sul territorio regionale, guidando i circoli e fornendo un eventuale supporto a ogni possibile futuro volontario che verrà intercettato.

Informazioni: www.volontaripernatura.it

Fonte: Non-profit in provincia di Firenze

Condividi l'articolo sui tuoi social
Tags