Redazione

Gabriella Congedo, direttore responsabile, è giornalista pubblicista e vive a San Casciano Val di Pesa (Fi).
Laureata in Scienze Politiche all’Università di Firenze, ha lavorato per il settimanale Corriere del Chianti e per Metropoli e ha fondato e diretto la rivista bimestrale inChianti. Oltre che di ambiente, è appassionata di storia locale e ha pubblicato diversi saggi in collaborazione con il Comune di Tavarnelle Val di Pesa e altre realtà del territorio.
gabriella.congedo@toscanachiantiambiente.it

Marcello Bartoli è laureato in Scienze della Comunicazione all’Università di Siena ed è consulente di comunicazione e marketing per aziende private, associazioni ed enti pubblici. Dal 2008 è titolare di Semiosi, agenzia specializzata in comunicazione istituzionale e d’impresa. La sua passione per l’ambiente è nata alle elementari grazie alle letture su Dusty, il canguro pulitore creato da Joop Geesink. La sua visione olistica della vita e della natura gli procura spesso frustrazioni di moderata intensità che supera scrivendo o meditando. marcello.bartoli@toscanachiantiambiente.it

Iacopo Ricci nasce come grafico ma è da sempre sensibile alle tematiche ambientali. E’ stato titolare nei primi anni 2000 di giornali come Sienadove, Luccadove e Pisadove e di una rivista di successo come Il Chianti e le terre del vino. Dal 2006 ha aperto Tuscany Consulence, società di comunicazione e grafica operativa su tutto il territorio italiano e dal 2018 collabora con toscanachiantiambiente.it, una scelta per vivere in pieno l’ambiente cogliendone tutte le sfumature, dalla bellezza ai suoi problemi.
iacopo.ricci@toscanachiantiambiente.it

Collaborano con noi

Dario Boldrini (rubrica Giardini Planetari). Dopo aver lavorato in uno studio di Architettura del Paesaggio di Firenze (ha progettato alcuni dei primi orti urbani) ha scelto di vivere nel podere San Ripoli a Montespertoli dove, insieme alla compagna Elisa, ha fondato l’associazione Seminaria. Un progetto che spazia dalla creazione di orti e giardini ai laboratori di orticoltura per bambini e adulti, dalle spirali di erbe aromatiche ai seminari di orti creativi.
Appassionato divulgatore, ha realizzato centinaia di servizi per il programma GEO di RAI 3. Il suo progetto della Terza Piazza a Firenze è diventato un modello di aggregazione sociale.
Giardiniere planetario è una qualifica ereditata da Gilles Clèment, agronomo e paesaggista francese.
www.darioboldrini.net

Laura Lo Presti (rubrica Impatto (quasi) zero). Vive sulle colline del Montalbano, circondata dalla Natura e dai suoi gatti. Attivista ambientale per passione, collabora con il Centro di Ricerca Rifiuti Zero di Capannori (www.rifiutizerocapannori.it) e con Ekoe società cooperativa (www.ekoe.org) per la commercializzazione di stoviglie e imballi ecologici.

ISDE – Medici per l’ambiente (rubrica Prima la salute). L’Associazione Italiana Medici per l’Ambiente è nata nel 1989 da un gruppo di medici italiani consapevoli che per garantire la salute di ciascuno i medici devono occuparsi anche della salute dell’ambiente in cui viviamo, sia come medici che come abitanti della Terra.
L’associazione, oggi nota anche come ISDE Italia, cerca di conciliare esperienze, sensibilità e appartenenze diverse ma unite da obiettivi comuni: favorire l’incontro tra scienza, politica ed etica; riconoscere il valore dell’ambiente fisico, ma anche sociale di tutti i determinanti di salute, con una particolare attenzione ai problemi dell’insostenibilità di una crescita economica senza regole che antepone i profitti alla salute.
ISDE Medici per l’Ambiente è affiliata all’International Society of Doctors for the Environment – ISDE, analoga associazione internazionale riconosciuta dalle Nazioni Unite e dall’OMS.