Agricoltura Appuntamenti

Sguardo al futuro. I quarant’anni della CIA Toscana

40 anni Cia toscana

Per celebrare l’anniversario lunedì 11 dicembre un incontro ai Georgofili. Sarà ripercorsa l’evoluzione dell’agricoltura italiana dal 1977 a oggi tra vecchie e nuove sfide.

FIRENZE –  Le radici, i valori, le tradizioni, ben piantati in terra. Lo sguardo, rivolto al futuro. In occasione dei quaranta anni dalla nascita della Confederazione, la Cia Agricoltori Italiani della Toscana, in collaborazione con l’Accademia dei Georgofili, promuove un incontro dal titolo “Sguardo al futuro” per ripercorrere l’evoluzione dell’agricoltura e dell’agroalimentare italiano dal 1977 a oggi.

L’appuntamento è per lunedì 11 dicembre (ore 17) all’Accademia dei Georgofili – Logge Uffizi Corti, a Firenze.
Il programma prenderà il via con l’apertura dei lavori a cura di Luca Brunelli, presidente Cia Agricoltori Italiani Toscana; quindi i saluti di Giampiero Maracchi, presidente Accademia dei Georgofili.

Gli interventi – moderati da Giordano Pascucci, direttore Cia Toscana – vedranno:
Pietro Piccarolo, Università di Torino, vicepresidente Accademia dei Georgofili, “Evoluzione dei processi produttivi e innovazione nell’agricoltura e nell’agroindustria”; Vasco Boatto, Università di Padova “Lo sviluppo dell’agricoltura italiana tra vecchie e nuove sfide”; Dino Scanavino, presidente Cia Agricoltori Italiani “Nel cambiamento innovare la rappresentanza agricola”. Al termine (19.15) aperitivo toscano.

Info e segreteria: 055.2338911 – Per registrarsi: https://goo.gl/cB4REM

Condividi l'articolo sui tuoi social
Tags