Attualità

Ultimi giorni per diventare tecnici per il risparmio energetico

colle_val_elsa_its_aula_1

Iscrizioni aperte fino al 6 ottobre per il corso biennale di alta formazione promosso dall’ITS “Energia e Ambiente” di Colle Val d’Elsa. Una figura professionale che sarà sempre più richiesta nell’edilizia.

COLLE VAL D’ELSA (SI) – Ultimi giorni di iscrizioni per diventare tecnici superiori per il risparmio energetico nell’edilizia sostenibile con la formazione specializzata proposta dalla Fondazione ITS “Energia e Ambiente” della Toscana in risposta alle sfide ambientali di un futuro sempre più attento a sostenibilità ed efficientamento energetico. Il corso, biennale, partirà nel mese di ottobrefino a venerdì 6 ottobre giovani diplomati di età compresa fra 18 e 29 anni potranno cogliere l’opportunità di un’offerta formativa che nasce su stimolo delle imprese del settore e punta a integrare lezioni in aula con stage aziendali, sia in Italia che all’estero. Il corso è gratuito e inserito nell’ambito del progetto Giovanisì della Regione Toscana, teso a favorire l’autonomia dei giovani e l’integrazione fra scuola, formazione e lavoro.

“Il corso proposto dalla Fondazione ITS ‘Energia e Ambiente’ della Toscana – spiega Frida Bazzocchi, coordinatrice scientifica del corso e docente del Dipartimento di ingegneria civile e ambientale dell’Università di Firenze – nasce per formare una figura professionale specializzata nella gestione del patrimonio edilizio e impiantistico capace di rispondere all’evoluzione delle professioni edili che devono essere sempre più attente al recupero edilizio in modo consapevole, al cambiamento climatico, all’aumento dell’inquinamento e alla crescita smisurata delle città con spazi urbani sempre più ridotti. A questo si aggiunge la direttiva comunitaria 2010/31/UE che impone, entro il 2019, che gli edifici di nuova costruzione consumino energia quasi zero durante la loro vita e promuove e incentiva la trasformazione di quelli esistenti. La cultura del risparmio energetico e dell’edilizia sostenibile diventano, così, aspetti fondamentali nella formazione dei progettisti, categoria che comprende anche geometri e periti, e di coloro che, in veste di tecnici, lavorano nelle imprese di costruzione. Il corso promosso dalla Fondazione ITS ‘Energia e Ambiente’ della Toscana si inserisce proprio in questo quadro e unisce le richieste di specializzazione delle aziende alla ricerca di occupazione dei giovani, formando tecnici di alta competenza tecnica e gestionale”.
Il corso per Tecnico superiore per il risparmio energetico nell’edilizia sostenibile si pone il duplice obiettivo di formare tecnici che sappiano progettare e intervenire su costruzioni a basso consumo energetico e di permettere loro, con un approccio multidisciplinare, di interfacciarsi con gli altri professionisti oggi necessari per la realizzazione di nuove costruzioni o il recupero dell’esistente.

Il superamento dell’esame consente di acquisire il Diploma di Tecnico Superiore rilasciato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, corrispondente al livello V europeo. Il titolo di studio abilita anche all’esercizio delle professioni regolamentate in ambito energetico, come certificatore energetico o installatore di impianti alimentati da fonti di energie rinnovabili e consente di sostenere l’esame di Stato per l’accesso agli albi professionali per Geometri e Periti Industriali.

INFO – Il corso prevede 1.200 ore di lezione in aula, attività in laboratorio e visite didattiche, comprese 120 ore per Coordinatore della sicurezza. Per approfondire l’offerta formativa della Fondazione ITS ‘Energia e Ambiente’ è possibile consultare il sito www.its-energiaeambiente.it, contattare il numero 0577-900339 oppure l’indirizzo e-mail info@its-energiaeambiente.it.

La Fondazione ITS Istituto tecnico superiore “Energia e Ambiente” della Toscana ha sede a Colle di Val d’Elsa, in provincia di Siena.  A guidare l’Istituto, fin dalla sua costituzione, è una Fondazione di partecipazione, costituita da Province ed enti locali toscani, ordini professionali, associazioni di categoria, agenzie formative, Dipartimenti e Poli tecnologici delle università toscane, i più rappresentativi istituti scolastici di ambito tecnico del territorio e numerose aziende toscane operanti nel settore energetico. Dal marzo 2016, l’ITS ‘Energia e Ambiente’ della Toscana coordina la rete nazionale che riunisce le 12 Fondazioni ITS dell’area efficienza energetica presenti in 10 regioni italiane.

 

 

Tags

Toscana Biologica e-commerce

Il Mulino di Pietra e-commerce

Advertisement