Appuntamenti Olistica

Con il Sahaja Yoga alla scoperta della pace interiore

Shri Mataji Nirmala-Devi
Shri Mataji Nirmala-Devi

Domenica 8 ottobre a Firenze due incontri a ingresso libero tra meditazione, musica e danza. Una disciplina che insegna a sciogliere i blocchi per ottenere uno stato di benessere fisico, mentale ed emozionale.

Mohan Veena
Mohan Veena

FIRENZE – Domenica 8 ottobre, presso Il Fuligno sala blu di via Faenza 48, due incontri di meditazione e musica a ingresso libero per raggiungere assieme uno stato di “unione e pace interiore”.
Li organizza l’associazione Sahaja Yoga, partner ufficiale di Unesco “Center for Peace” e del progetto Inner Peace, con la collaborazione della compagnia Theatre of Eternal Values (TEV).
Si tratta di una giornata per conoscere collettivamente la gioia della meditazione. Primo incontro alle ore 11.00, secondo alle 17:30.

Meditiamo Firenze fa parte della campagna Meditiamo Italia, in corso su tutto il territorio nazionale, e invita alla scoperta della meditazione autentica e di tutti suoi benefici, primo dei quali la manifestazione interiore della pace e dell’equilibrio. Si potranno, dunque, sperimentare alcune tecniche del metodo Sahaja Yoga per sciogliere tensioni e blocchi interiori e raggiungere uno stato di benessere a livello fisico, mentale ed emozionale.

Migliorare se stessi per migliorare il luogo in cui si vive. “È questo – spiegano gli organizzatori – l’invito che rivolgiamo a tutti i cittadini che potranno beneficiare di questi incontri anche a Firenze. Con questa meditazione possiamo infatti riscoprire le nostre risorse interiori. Quando la mente fa silenzio – consapevolezza senza pensieri – si sperimenta uno stato di pace che ci immerge in un profondo benessere e ci rivela una verità che non abbiamo mai sperimentato prima.

Non è una fuga dalla realtà, ma un mezzo straordinario per migliorare concretamente il mondo in cui viviamo.  Una nuova consapevolezza  individuale e collettiva che ogni essere umano può ottenere”. L’obiettivo è realizzare un momento di unione e connessione profonda, che ci fa provare amore per noi stessi e ciò che ci circonda.

Sahaja Yoga (dal sanscrito, “yoga spontaneo”) è il metodo di meditazione messo a punto da Shri Mataji Nirmala Devi (India 1923 – Italia 2011) diffuso in oltre 110 Paesi  (in Italia attraverso l’associazione di promozione sociale Vishwa Nirmala Dharma, riconosciuta dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali).
La meditazione Sahaja è inserita nel progetto Inner Peace e viene proposta con successo in vari ambiti (scuole, aziende, carceri, ospedali, università, ambienti sportivi).
“Non potete conoscere il significato della vostra vita finchè non siete connessi al potere che vi ha creato”. È in queste parole che è riassunto il messaggio di Shri Mataji Nirmala Devi all’umanità.

Durante la giornata sono previsti momenti di danza e musica dal vivo che riveleranno come la bellezza artistica e il canto collettivo siano veicoli di gioia. In programma la danza classica indiana Bharathanatyam in costume tradizionale di Valeria Vespaziani, la danza di Madre Terra della danzatrice armena Ani Farokhians e i Bhajans indiani cantati e suonati dal vivo. Infine il concerto di Guido Di Laurenzi e la sua chitarra indiana Mohan Veena. Il musicista, con questo strumento, ha già partecipato a quattro edizioni del Festival dello Spirito in Italia e al recente tour dell’artista indiana Anandita Basu in Equador. La Mohan Veena, appoggiata in grembo con il manico verso sinistra, é uno strumento relativamente recente nel panorama indiano ma la tecnica di esecuzione è antichissima. La stessa tecnica “slide”, usata nella chitarra blues, pare sia arrivata ai musicisti americani proprio dall’India, dopo un passaggio nelle isole Hawaii. Il  nome allude alla sua potenzialità di generare un’onda di amore veena, ovvero “travolgente”.

Domenica 8 ottobre
Mattino ore 11:00, pomeriggio ore 17:30
Firenze presso IL FULIGNO – Sala blu, via Faenza 48
Ingresso libero. È consigliata la prenotazione.   
Info mobile: +39 349 43.53.419. – +39 335 43.78.74
firenze@sahajayogatoscana.it – www.sahajayogatoscana.it
Seguiranno corsi gratuiti di approfondimento.   

 

 

 

 

Condividi l'articolo sui tuoi social
Tags