Inquinamento Rifiuti e riciclo

LIFE RE Mida nominato “Progetto del mese” dal Ministero dell’Ambiente

Toscana-Re-Mida-ambiente

Coordinato dall’Università di Firenze, svilupperà tecnologie innovative per la gestione del gas di discarica.  Saranno costruiti due impianti pilota a Castiglion Fibocchi e a Monticiano.

Il progetto LIFE RE Mida è stato nominato “Progetto del mese” dal Ministero dell’Ambiente. Progetto dimostrativo coordinato dal Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università degli Studi di Firenze, con la partecipazione di Regione Toscana e di due partner industriali (Centro Servizi Ambiente Impianti e Sienambiente), LIFE RE Mida svilupperà tecnologie innovative di gestione del gas di discarica con basso potere calorifico, per ridurre l’effetto serra e mitigare l’impatto delle emissioni di gas.

Il progetto prevede la costruzione di due impianti pilota presso due discariche, quella di Podere il Pero (Castiglion Fibocchi, Arezzo) e la discarica di Le Fornaci di Monticiano (Siena).

I risultati attesi sono: dimostrare la sostenibilità tecnica, economica e ambientale delle tecnologie proposte per la riduzione dell’effetto serra nel settore del trattamento rifiuti; promuovere la revisione e l’aggiornamento della Landfill Directive, in particolare relativamente alla gestione e al trattamento dei gas di discarica a basso potere calorifico; coinvolgere gli enti pubblici e le aziende che lavorano nell’ambito della gestione degli impianti di discarica nella diffusione di tecnologie innovative.

Condividi l'articolo sui tuoi social
Tags