Appuntamenti Incontri

Cambiamenti climatici e scenari di rischio: seminario ai Georgofili il 1° febbraio

Cambiamento climatico

Sono la sfida ambientale più importante di questo secolo e gli effetti sono sotto gli occhi di tutti: eventi estremi, siccità, impoverimento dei suoli, ecosistemi a rischio.

FIRENZE – Un seminario interdisciplinare su “Cambiamenti climatici e scenari di rischio”, organizzato dall’Accademia dei Georgofili insieme al Consorzio LaMMA e all’Istituto di Biometeorologia del CNR, si svolgerà nella mattinata di giovedì 1 febbraio presso la sede dell’Accademia in Logge degli Uffizi Corti a Firenze.

I cambiamenti climatici sono la sfida ambientale più importante di questo secolo. Gli effetti che ne derivano sono già sotto gli occhi di tutti: eventi estremi, alluvioni, siccità, impoverimento dei suoli, perdita di colture, ecosistemi a rischio. Dalle aree più degradate del pianeta si spostano verso l’Europa le popolazioni dei paesi poveri costrette a emigrare in cerca di cibo, sicurezza e opportunità.

Interverranno tra gli altri Massimo Inguscio, presidente CNR, Francesco Loreto, direttore Dipartimento Scienze Bio-Agroalimentari CNR, Federica Fratoni, assessore regionale all’Ambiente.
Nel corso del seminario sarà presentata la pubblicazione “Arno 1966. Cinquant’anni di innovazioni in meteorologia“, che raccoglie i contributi del workshop organizzato in occasione dell’anniversario dell’Alluvione di Firenze del 1966.

Condividi l'articolo sui tuoi social
Tags