Appuntamenti Incontri

Castiglione della Pescaia ancora protagonista della battaglia plastic free

Filippo Solibello. (Foto da www.facebook.com/filipposolibello/).
Filippo Solibello. (Foto da www.facebook.com/filipposolibello/).
Tappa di #aspettandoFestambiente per parlare di lotta alla plastica e presentare il libro SPAM – Stop plastica a mare del giornalista di Rai Radio 2 e storica voce di Caterpillar Filippo Solibello.

 

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA (Gr) – Il tour di conferenze #aspettandoFestambiente farà tappa venerdì 9 agosto alle 21.30 a Castiglione della Pescaia in piazzale Maristella. In compagnia dell’assessore all’Ambiente Elena Nappi, Angelo Gentili, organizzatore del festival e membro della Segreteria nazionale di Legambiente, presenterà il libro di Filippo Solibello, voce nota di RAI Radio 2 e autore di Spam, un approfondimento sul tema della plastica in mare e sulle strategie per riuscire a invertire la rotta.

“Di questo passo nel 2050 in mare ci sarà più plastica che pesci – ha dichiarato Gentili – e per cambiare le cose è necessario agire adesso, anche seguendo i consigli di Filippo e di Legambiente oltre all’esempio del Comune di Castiglione della Pescaia.”

filippo-solibello-plastica-toscana-ambiente“Solibello – ricorda la vicesindaca Elena Nappi – è stato l’inventore di “M’Illumino di Meno”, il progetto simbolo per la sensibilizzazione verso il risparmio energetico e adesso con il suo libro, edito da Mondadori, lancia una nuova campagna a tema ecologico. Sono poche le persone che come lui riescono a tenere alta l’attenzione mediatica sull’inquinamento da plastica e sui comportamenti virtuosi di chi, come l’amministrazione comunale di Castiglione della Pescaia, già da tempo si sta impegnando per affrontare il problema”.

“Nel libro – precisa Nappi – sono spiegati quei piccoli comportamenti da seguire ogni giorno per contribuire a cambiare le condizioni del pianeta e sono descritte le conseguenze sulla catena alimentare derivanti dalla decomposizione della plastica in mare che entra nell’alimentazione dei pesci e dunque in quella umana. Il giornalista di Radio Rai2 – conclude la vicesindaca – con questo libro sta portando avanti una campagna molto importante. Oltre ad avergli dato alcuni spunti lo invitiamo a tornare da noi in autunno e magari durante la diretta di Caterpillar faremo assieme il punto della situazione”.

Fonte: Legambiente Festambiente

Condividi l'articolo sui tuoi social
Tags
error

Condividi l'articolo sui tuoi social