Appuntamenti Ecofeste

Trentunesima edizione di Festambiente rinnovata nel format e nella durata

festambiente-legambiente-toscana-ambiente
Dal 14 al 18 agosto in Maremma il festival nazionale di Legambiente. Daniele Silvestri, The Zen Circus, Max Gazzè, Carmen Consoli, Alpha Blondy e tanti appuntamenti con la cultura ambientalista. 

 

RISPESCIA (Gr) – Dal 14 al 18 agosto torna l’appuntamento con Festambiente, il festival nazionale di Legambiente. Rinnovato nel format e nella durata, il festival conduce la battaglia per il Pianeta attraverso il messaggio #SALVAILCLIMA. “Palco per il clima”, è questo lo slogan che Legambiente ha scelto per dare forma a una sinergia sempre più forte con la musica. Daniele Silvestri (con l’apertura di Mirkoeilcane e Diodato), The Zen Circus (con l’apertura di Giorgio Canali e Rossofuoco), Max Gazzè, Carmen Consoli e Alpha Blondy (con il pre e after show di SOUL rockers sound system): è questa la lineup che animerà i giorni della costa maremmana.

Sul palco della kermesse ambientalista ci saranno installazioni videografiche a tema e il festival, oltre a essere efficiente dal punto di vista energetico attraverso l’uso di fonti rinnovabili, sarà ancora una volta interamente plastic-free.
Sarà Luigi Ciotti, presidente nazionale di Libera, ad aprire le porte di Festambiente il 14 agosto. Il 16 agosto giornata evento con la costituzione della rete dei festival sostenibili: Arezzo Wave, Umbria Jazz, Cous Cous Festival, Primo Maggio Roma, Notte della Taranta e la rete di Keep On, insieme per essere sempre più green.

Come di consueto, poi, la cittadella ecologica di Legambiente con i suoi tre ettari consentirà a tutti i visitatori di essere parte della grande battaglia ambientalista tra proiezioni cinematografiche, spazi per bambini, spettacoli teatrali, sana alimentazione, dibattiti, conferenze e altri appuntamenti assolutamente da non perdere su temi come l’economia circolare, i parchi e la conservazione della natura, la mobilità sostenibile, l’innovazione tecnologica, il cibo sano e bio, l’agroecologia circolare, le energie rinnovabili, l’ecoturismo, la legalità e l’ecologia sociale.

Scienzambiente, l’area interamente pensata per i ragazzi, sarà dedicata a Greta Thunberg e alla lotta ai cambiamenti climatici; il Clorofilla Film Festival non mancherà di stupire con corti e proiezioni a tema ambientale; il teatro per ragazzi con spettacoli di grande interesse animerà ogni sera uno dei cuori pulsanti della manifestazione con moltissime novità, l’area bambini sarà ancora più ricca con giochi e laboratori sul tema ecologia e in più attività sportive per tutti.

Un’edizione del festival rivoluzionata e rivoluzionaria, perfettamente raccontata anche dal nuovo manifesto impreziosito dall’illustrazione del grafico Cometto che raffigura il Pianeta abbracciato da una sirena che se, da una parte, racconta l’allarme per la situazione ambientale attuale, dall’altra trasmette un chiaro e inequivocabile messaggio di speranza.
Informazioni e programma completo sulla pagina dedicata del sito di Festambiente

Condividi l'articolo sui tuoi social
Tags
error

Condividi l'articolo sui tuoi social