Segnalazioni

Gli Acchiapparifiuti di Montelupo Fiorentino di nuovo in pista più grintosi che mai

Acchiapparifiuti Montelupo_apertura
Una squadra speciale contro il degrado coordinata dalla Pro Loco. Ieri i volontari hanno ripulito un tratto della Statale 67 all’altezza della zona industriale di Fibbiana.

 

Acchiapparifiuti_2MONTELUPO FIORENTINO (Fi) – L’emergenza Covid li ha bloccati per un paio di mesi ma adesso sono ritornati in pista più determinati di prima. Sono gli Acchiapparifiuti di Montelupo Fiorentino, una squadra speciale contro il degrado messa insieme dalla Pro Loco e coordinata dall’infaticabile Anna Pancani. Si ritrovano tutti i sabati e vanno a stanare rifiuti nelle aree verdi, in campagna e lungo i due corsi d’acqua che attraversano il territorio comunale, l’Arno e l’Elsa. Luoghi prediletti dai furbetti dell’abbandono in cerca di impunità.
Ieri, sabato 13 giugno, come luogo delle operazioni è stata scelta la zona industriale di Fibbiana lungo la Strada statale 67. E come si può vedere dalle foto, il bottino è stato di tutto rispetto.

“I bordi delle strade sono una sorta di non luogo – commenta il vicesindaco Lorenzo Nesi che alle spedizioni del gruppo non manca mai – Sfrecciando veloce non ti accorgi della natura che reagisce alla tua ignoranza, mentre dal finestrino fai volare di tutto. Cercando rifiuti tra l’erba spuntano principalmente articoli da fumo, gratta e vinci, bottiglie di birra vuote. Niente di virtuoso insomma, ma vizi su cui lo Stato tollerante lucra, pagando un prezzo salatissimo in termini di diseducazione di una parte della propria comunità”.

Chi vuole unirsi al gruppo Acchiapparifiuti di Montelupo Fiorentino può telefonare al numero 338 460 3645 (Anna) o scrivere a: prolocomontelupofiorentino1@gmail.com.

Condividi l'articolo sui tuoi social
Tags