Rifiuti e riciclo

Nell’Empolese-Valdelsa sono tutti “Rifiuti free”

raccolta-differenziata

Pubblicati dalla Regione i dati della raccolta differenziata relativi al 2016. Tra i Comuni più virtuosi in testa Gambassi Terme con l’86,11%, seguito da Capraia e Limite e Certaldo.

Giungono buone notizie per l’Empolese-Valdelsa dalla pubblicazione, da parte della Regione Toscana, dei dati relativi alla certificazione della raccolta differenziata riferita al 2016. Si conferma, infatti, l’andamento positivo degli ultimi anni, con una percentuale totale regionale pari al 50,99% e un aumento di 1,2 punti rispetto al 2015, nonostante l’applicazione per la prima volta della nuova modalità di calcolo nazionale.

Secondo le stime, il miglior ambito territoriale sotto il profilo dell’efficienza è quello dell’ATO Toscana Centro, in cui rientra anche l’Empolese-Valdelsa, oltre al resto della Città Metropolitana di Firenze e alle province di Pistoia e Prato. Sono stati invece 71 i Comuni ad aver superato l’obiettivo del 65% di raccolta differenziata stabilito dalle norme nazionali.

Nella lista sono presenti tutti gli 11 Comuni dell’Empolese-Valdelsa, con in testa Gambassi Terme (86,11%) , seguito a ruota da Capraia e Limite (85,74%) e Certaldo (85,35%). Per gli altri, si attestano in ogni caso percentuali intorno all’83-84%. Questi dati si aggiungono al riconoscimento di “Comuni ricicloni” ottenuto da tutti gli enti dell’Empolese-Valdelsa nel giugno scorso a Roma durante la cerimonia annuale organizzata da Legambiente con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente. In quel caso, viene premiata una produzione di rifiuto secco indifferenziato inferiore ai 75 kg per abitante all’anno. In Toscana, i Comuni “rifiuti free” sono 16, di cui 11 del territorio Empolese-Valdelsa e 15 gestiti da Alia Spa, l’azienda che si occupa della gestione del ciclo integrato dei rifiuti, dalla raccolta allo smaltimento e all’avvio al recupero e riciclo.

Fonte: Unione dei Comuni Circondario Empolese Valdelsa

 

 

 

 

Condividi l'articolo sui tuoi social
Tags